Tutti i post in: Cultura e società

L’ossimoro di Bandinelli e l’ateo umanista


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo
26 Luglio 2009
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Curio­so arti­co­lo quel­lo di Ban­di­nel­li su ‘Il Foglio’ (23/07/09). Non ho mica capi­to dove vole­va anda­re a para­re, uno che non cono­sce il signi­fi­ca­to di ‘ateo’, e poi cita Hegel. Comun­que, sono d’accordo sul­la dif­fi­col­tà di sen­so nel­la defi­ni­zio­ne di ateo devo­to. Non tut­ti gli ossi­mo­ri sono inu­til­men­te assur­di, dicia­mo che que­sto assur­do è anche un ossi­mo­ro. O for­se no? Continua ⋯▸

Ancora confusione sul Piccolo Ateo


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo
13 Luglio 2009
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Gior­ni fa mi è sta­to segna­la­to l’ennesimo post cri­ti­co sul libret­to ‘Il Pic­co­lo Ateo’ dell’amico Calo­ge­ro. Potrei sba­glia­re, ma in 2 anni da quan­do è ‘scop­pia­to il caso’ mi pare di non aver let­to un sin­go­lo arti­co­lo one­sto e infor­ma­to, da par­te cat­to­li­ca, sul­la que­stio­ne, sol­tan­to il con­sue­to e acca­ni­to ‘dagli all’ateo’. Pes­si­mo modo di fare infor­ma­zio­ne, piut­to­sto la soli­ta pole­mi­ca basa­ta sui soli­ti pre­giu­di­zi. Quest’ultimo post non è da meno, e sì che le pre­ci­sa­zio­ni in Rete non man­ca­va­no.
Di dif­fe­ren­te c’è che il redat­to­re riman­da al link (rot­to) di un altro libret­to pre­pa­ra­to per con­fu­ta­re pun­to pun­to le tesi del PA.
La cosa curio­sa – o for­se no? – è che 2 miei com­men­ti con i qua­li spe­ra­vo di chia­ri­re e rilan­cia­re un dibat­ti­to più serio non vi han­no visto la luce, nem­me­no dopo la mia richie­sta diret­ta all’autore.
Bon, poco male: blog per blog, ecco cosa ave­vo scrit­to. Continua ⋯▸

Flores D’Arcais su ateobus e democrazia

Dice giustamente che da atei si può pensarla in tanti modi, e che la cosa importante è impiegare le nostre energie per lottare non tanto per "convertire all'ateismo", ma per la giustizia, la libertà, la laicità, l'etica. Questo modo di pensare, e di fare, si chiama umanesimo ateo.
Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo e Degni d'altri
27 Gennaio 2009 + edit 15 Ottobre 2018
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

L’evento più fresco dell’estate 2008..!!


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo e Religioni e sètte
14 Agosto 2008 + edit 27 Agosto 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Il nuo­vo Pic­co­lo Ateo è infi­ne giun­to! Pro­mes­so da tem­po – una spe­cie di tea­ser invo­lon­ta­rio! – sbar­ca in Rete l’ultimissima ver­sio­ne del mio libro. E come ave­vo pre­an­nun­cia­to, ha un nuo­vo tito­lo! Per­ché i pic­co­li atei cre­sco­no..

Signo­re, signo­ri, a voi il Pic­co­lo Manua­le di Uma­ne­si­mo Ateo. Il per­ché e il per­co­me di una vita sen­za dèi!!

Con mal­ce­la­to orgo­glio, ora vado a rilas­sar­mi un po’. Voi, fate­mi sape­re! 😀

Due mesi dopo il viaggio del Papa in Usa, qualcosa si muove?


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo e Religioni e sètte e Politica ed economia
4 Luglio 2008 + edit 13 Ottobre 2018
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Dopo aver pre­so, ad apri­le, il più serio degli impe­gni – impe­di­re che si ripe­ta­no abu­si su mino­ri all’interno del­la chie­sa – final­men­te il Papa pas­sa all’azione. Come pri­ma cosa, andrà a leg­ge­re la bib­bia su Rai 1.
Continua ⋯▸

Hai voluto la bicicletta? La destra, la sinistra e noi stronzi in mezzo


Pubblicato in Cultura e società e Politica ed economia
2 Luglio 2008 + edit 8 Luglio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Abbia­mo volu­to la bici­clet­ta. Quel­li che han­no vota­to a destra, quel­li che non han­no vota­to a sini­stra, quel­li che la sini­stra non la san­no più fare. E ades­so peda­lia­mo.

Ber­lu­sco­ni inten­de far appro­va­re l’ennesima leg­ge salvami‐il‐culo. Lo dico così per­ché è una ver­go­gna.
Continua ⋯▸

Il nuovo Piccolo Ateo.. coming up!!


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo
30 Giugno 2008 + edit 31 Luglio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La nuo­va ver­sio­ne del libro ‘Il Pic­co­lo Ateo’ – la 3.0 – sta final­men­te per vede­re la luce! Pre­an­nun­cia­ta per giu­gno, è in real­tà appe­na entra­ta nel­la fase di ulti­ma revi­sio­ne (proof rea­ding) pri­ma del­la pub­bli­ca­zio­ne.
Aspet­ta­te­vi mol­te novi­tà – tra ritoc­chi e aggiun­te – che vi assi­cu­ro vale la pena di leg­ge­re.

Usci­ta pre­vi­sta: luglio!

Sindone: lo spudorato giornalismo filo‐cattolico di TG5 e La Stampa


Pubblicato in Cultura e società e Religioni e sètte
5 Febbraio 2008 + edit 6 Febbraio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Saba­to scor­so (26 gen­na­io) il TG5 del­le 20 da spa­zio a una noti­zia appa­ren­te­men­te cla­mo­ro­sa: l’esame al ‘car­bo­nio 14’ effet­tua­to nell’88 sul­la Sin­do­ne di Tori­no, avreb­be dato un risul­ta­to inat­ten­di­bi­le. Paro­la del pro­fes­sor Chri­sto­pher B. Ram­sey, che quell’esame l’aveva con­dot­to.
Appe­rò!!! Non un arte­fat­to medioe­va­le, allo­ra!! ..Scom­met­tia­mo che è una bufa­la? Mi dico.

Poi pen­so, ma noooooooo, pos­si­bi­leeee?? Il tg di cana­le 5 sarà anche uno dei peg­gio­ri, per i miei gusti, Continua ⋯▸

Se Ratzinger non va alla satira, la satira va da Ratzinger


Pubblicato in Cultura e società
27 Gennaio 2008 + edit 13 Ottobre 2018
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Ratzin­ger non va in Sapien­za, e festeg­gia la dome­ni­ca a s. Pie­tro davan­ti a ‘200.000 per­so­ne’ che non han­no capi­to il sen­so del­la pro­te­sta dei 67 pro­fes­so­ri e degli stu­den­ti. Inten­de­va inau­gu­ra­re una uni­ver­si­tà sta­ta­le, come se que­sto non avreb­be avu­to il mini­mo signi­fi­ca­to di scon­fi­na­men­to e ‘pos­ses­so’ cle­ri­ca­le (sim­bo­li­co, per cari­tà), il sen­so di un’altra pic­co­la ban­die­ra con­fic­ca­ta in un ter­ri­to­rio che è e deve resta­re puli­to e libe­ro dai fan­ta­smi del­la fede. Lo scal­tro pre­te che fa?
Gri­da all’aggressione lai­ca, lui che lai­co non è, all’oscurantismo e alla cen­su­ra, lui che non ammet­te dia­lo­go con chi – sem­pli­ce­men­te, sere­na­men­te – non la pen­sa come lui e non sop­por­ta le sue pre­di­che spoc­chio­se, la sua filo­so­fia fazio­sa, la sua logi­ca vizia­ta, i pre­giu­di­zi con cui for­mu­la giu­di­zi sul­la sto­ria e sul­le per­so­ne. Il gran­de cen­su­ra­to però si fa leg­ge­re il discor­so ugual­men­te, davan­ti a una pla­tea sele­zio­na­ta e tut­ta dal­la sua par­te.. Un discor­so che inneg­gia alla liber­tà e alla veri­tà. Tut­to giu­sto se non fos­se per il sen­so sot­te­so (la veri­tà che inten­de è dio, la liber­tà vera è di rico­no­scer­lo), poli­ti­ca­men­te e ipo­cri­ta­men­te cor­ret­to.

Oh, scri­ve­re abbia­mo scrit­to tan­to, chi vuo­le ne ha.. Ma un altro modo di comu­ni­ca­re un mes­sag­gio è far­lo con umo­ri­smo. La sati­ra, ah la sati­ra! Ne farei un bel discor­so alla Sapien­za. Maga­ri l’anno pros­si­mo.

Ratzinger non va alla satira, la satira va da Ratzinger!