Cerca e trova il disturbato. Essere gay, essere cattolico, essere umano.


Pubblicato in Religioni e sètte
2 giugno 2015
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La chie­sa cat­to­li­ca inse­gna che l’omosessualità è “una incli­na­zio­ne ogget­ti­va­men­te disor­di­na­ta”, la cui “gene­si psi­chi­ca rima­ne in gran par­te inspie­ga­bi­le”. “Gli atti di omo­ses­sua­li­tà sono intrin­se­ca­men­te disor­di­na­ti. Sono con­tra­ri alla leg­ge natu­ra­le. Non sono il frut­to di una vera com­ple­men­ta­ri­tà affet­ti­va e ses­sua­le. In nes­sun caso pos­so­no esse­re appro­va­ti”. (cate­chi­smo, 2357–8). L’ignoranza (e insie­me la sac­cen­za) e la meschi­ni­tà spie­ta­ta di chi que­sto inse­gna e cre­de, segna­la­no sì un distur­bo di per­so­na­li­tà. Ma non dei gay.

2015-06-02 15_26_46-Servizio Pubblico

Se dai un moti­vo sano di vita [per­ché esse­re gay è un ‘moti­vo di vita’, e non è mica sano] alle per­so­ne non han­no biso­gno di esse­re gay [per­ché esse­re gay è un ‘biso­gno’]. I gay non esi­sto­no [fos­se­ro anche 1 milio­ne, Istat 2012]”.
Luca era gay, ora è solo un idio­ta bac­chet­to­ne. Come gli altri inter­vi­sta­ti (*): uno si spa­re­reb­be (inve­ce di accet­ta­re un figlio gay per come è e vuo­le libe­ra­men­te esse­re), l’altro ridu­ce la cop­pia al fare figli (come se una cop­pia non fos­se fon­da­ta inve­ce e innan­zi­tut­to sull’amore fra le due per­so­ne che la for­ma­no), l’altra cre­de che esse­re gay non è sano, ma un fal­so biso­gno dovu­to alla man­can­za di buo­ni moti­vi di vita (ovvia­men­te i suoi).

La gen­te può esse­re mal­va­gia e cie­ca, non capi­re, non acco­glie­re, ma arri­va­re a inva­de­re e impor­si. Un dio, un cre­do, che ‘dices­se’ que­sto, che lo coman­das­se e lo giu­sti­fi­cas­se chie­den­do di esse­re ante­po­sto ai dirit­ti e alla liber­tà (e quin­di alla sere­ni­tà) del­le per­so­ne (o di alcu­ne per­so­ne), non fa che con­fer­ma­re que­sta gen­te nel loro atteg­gia­men­to insen­si­bi­le, per­fi­do, pre­sun­tuo­so e osti­le. Ma anche incon­sa­pe­vol­men­te tale.
La fede è insie­me cau­sa e giu­sti­fi­ca­zio­ne di tan­ta scel­le­ra­tez­za.
I veri ‘disor­di­na­ti’ sono loro.

(*) Il ser­vi­zio com­ple­to andrà in onda gio­ve­dì 4 su la7, Annou­no.