Giudicare fedi e religioni è cosa buona e giusta. Obiettivamente.


Pubblicato in Ateismo e Umanesimo
9 febbraio 2016
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

credenze religiose nefaste

Mi pare più obiet­ti­vo e cor­ret­to dire a vol­te, maga­ri spes­so. Lo sono, nefa­sti, ma non sem­pre e in tut­ti i casi. E’ neces­sa­rio ricor­da­re tan­to che alcu­ne cre­den­ze (o alcu­ne inter­pre­ta­zio­ni di esse) sono in effet­ti posi­ti­ve, e che un sac­co di cre­den­ti sono per­so­ne degne e ama­bi­li, quan­to che alcu­ne altre cre­den­ze e inter­pre­ta­zio­ni fan­no moral­men­te e razio­nal­men­te orro­re, e che tan­ti cre­den­ti per­do­no o non svi­lup­pa­no capa­ci­tà di empa­tia, ela­sti­ci­tà e razio­na­li­tà a cau­sa dela fede.
Sono que­sti ecces­si, que­ste con­se­guen­ze che van­no com­bat­tu­te, ed è inne­ga­bi­le che una fede abba­stan­za cie­ca vi pre­di­spon­ga.
http://www.ateiumanisti.it/

Io non sono sola­men­te ateo, sono anche anti­tei­sta; io non affer­mo sol­tan­to che tut­te le reli­gio­ni sono ver­sio­ni del­la mede­si­ma men­zo­gna, ma aggiun­go che l’influenza del­le chie­se, e gli effet­ti del­le cre­den­ze reli­gio­se, sono chia­ra­men­te nefa­sti.”
(Chri­sto­pher Hit­chens)

Chri­sto­pher Hit­chens è sta­to uno dei più gran­di espo­nen­ti del ‘nuo­vo atei­smo’. Lo conob­bi per meri­to del docu­men­ta­to e dis­sa­cran­te libret­to ‘La posi­zio­ne del­la mis­sio­na­ria’, in cui fa luce sul­la nien­te affat­to sacra figu­ra di madre Tere­sa di Cal­cut­ta. Ne con­si­glio la let­tu­ra, insie­me al suo libro for­se più famo­so, ‘Dio non è gran­de’.