Tutti i post in: Dio

L’evento più fresco dell’estate 2008..!!


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo e Religioni e sètte
14 agosto 2008 + edit 27 agosto 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Il nuo­vo Pic­co­lo Ateo è infi­ne giun­to! Pro­mes­so da tem­po – una spe­cie di tea­ser invo­lon­ta­rio! – sbar­ca in Rete l’ultimissima ver­sio­ne del mio libro. E come ave­vo pre­an­nun­cia­to, ha un nuo­vo tito­lo! Per­ché i pic­co­li atei cre­sco­no..

Signo­re, signo­ri, a voi il Pic­co­lo Manua­le di Uma­ne­si­mo Ateo. Il per­ché e il per­co­me di una vita sen­za dèi!!

Con mal­ce­la­to orgo­glio, ora vado a rilas­sar­mi un po’. Voi, fate­mi sape­re! 😀

Il Papa in Usa parla, io in Italia scrivo. Caro direttore..


Pubblicato in Lettere ai direttori e Ateismo e Umanesimo
26 aprile 2008 + edit 21 giugno 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Spe­di­ta ai mag­gio­ri quo­ti­dia­ni e set­ti­ma­na­li, il 25/04/08

Dopo gli applau­si, una rifles­sio­ne sui discor­si del Papa in Usa

Caro Diret­to­re,
un piz­zi­co di pole­mi­ca: dav­ve­ro que­sto Papa va visto come uno sto­ri­co raf­fi­na­to, un pro­fon­do intel­let­tua­le, un’eccezionale gui­da mora­le?
Me lo chie­do sen­za mali­zia, leg­gen­do e ascol­tan­do ciò che dice per inte­ro. Si pren­da­no ad esem­pio i recen­ti discor­si negli Sta­ti Uni­ti. Fra gli altri, tre pun­ti in par­ti­co­la­re: nazi­smo, dirit­ti uma­ni, scan­da­lo pedo­fi­lia. Continua ⋯▸

La religione come fonte del male: il ‘nuovo ateismo’ e il mio punto di vista


Pubblicato in Ateismo e Umanesimo e Religioni e sètte
12 gennaio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

È sta­to defi­ni­to ‘nuo­vo atei­smo’ quel movi­men­to moder­no, di pro­por­zio­ni cre­scen­ti in Ita­lia e nel mon­do, di atei orgo­glio­sa­men­te tali – filo­so­fi, scien­zia­ti, intel­let­tua­li, arti­sti, per­si­no poli­ti­ci, e natu­ral­men­te per­so­ne comu­ni – i qua­li non han­no più pro­ble­mi a dichia­rar­si pub­bli­ca­men­te non cre­den­ti, ed anzi a far sen­ti­re la pro­pria opi­nio­ne attra­ver­so libri, siti web, pro­get­ti, inter­ven­ti, inter­vi­ste e quant’altro.

Non che l’ateismo sia una cosa nuo­va in sé, ma è pro­prio que­sto vocia­re, que­sto sol­le­va­re que­stio­ni sull’etica e la reli­gio­ne, l’aperto rifiu­ta­re la veste di ‘per­so­ne cat­ti­ve’ gen­til­men­te offer­ta dal pre­giu­di­zio reli­gio­so, l’intenzionale atti­vi­tà pub­bli­ca, a far­ne un movi­men­to ‘nuo­vo’ e inno­va­to­re.

Nel 2007, a dimo­stra­zio­ne di come i tem­pi sia­no matu­ri, Daw­kins, Hit­chens, Har­ris, Den­nett, Onfray, D’Arcais, Odi­fred­di, han­no fat­to par­la­re di sé al pun­to che l’ateismo Continua ⋯▸