Tutti i post in: Papa

L’evento più fresco dell’estate 2008..!!


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo e Religioni e sètte
14 Agosto 2008 + edit 27 Agosto 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Il nuo­vo Pic­co­lo Ateo è infi­ne giun­to! Pro­mes­so da tem­po – una spe­cie di tea­ser invo­lon­ta­rio! – sbar­ca in Rete l’ultimissima ver­sio­ne del mio libro. E come ave­vo pre­an­nun­cia­to, ha un nuo­vo tito­lo! Per­ché i pic­co­li atei cre­sco­no..

Signo­re, signo­ri, a voi il Pic­co­lo Manua­le di Uma­ne­si­mo Ateo. Il per­ché e il per­co­me di una vita sen­za dèi!!

Con mal­ce­la­to orgo­glio, ora vado a rilas­sar­mi un po’. Voi, fate­mi sape­re! 😀

All’inferno chi lavora solo per il bene degli uomini sulla terra


Pubblicato in Lettere ai direttori e Ateismo e Umanesimo
8 Febbraio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Spe­di­ta ai mag­gio­ri quo­ti­dia­ni e set­ti­ma­na­li, l’8 feb­bra­io 2008

Caro diret­to­re,
mi per­met­ta di espri­me­re un giu­di­zio sul cat­to­li­ce­si­mo e que­sto Papa, dopo aver sen­ti­to la sua ulti­ma all’incontro con il cle­ro roma­no. Lo farò da ateo uma­ni­sta, cioè come uno che cer­ca veri­tà e giu­sti­zia per l’uomo e nell’uomo, sen­za dove­ri ver­so un dio. Se l’inferno esi­ste e non è vuo­to, cosa dovrei a quel dio, dopo­tut­to? Continua ⋯▸

Associazione Polacca dei Razionalisti: complimenti a chi ha protestato per quell’invito alla Sapienza


Pubblicato in Ateismo e Umanesimo e Religioni e sètte
29 Gennaio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Non per tor­na­re sull’argomento, ma que­sta Asso­cia­zio­ne di razio­na­li­sti mi ha fat­to ave­re un arti­co­lo posta­to nel­la sezio­ne ita­lia­na del loro sito. Nien­te di nuo­vo per chi si fos­se *real­men­te* inte­res­sa­to già all’argomento, ma mi fa pia­ce­re ripor­tar­lo qui come ulte­rio­re input, e come esem­pio del lega­me di pen­sie­ro e sen­ti­men­to che cor­re fra atei uma­ni­sti e razio­na­li­sti..
Avan­ti insie­me!! 😀

Bene­det­to XVI all’inaugurazione dell’anno acca­de­mi­co all’Università
La Sapien­za

L’Associazione Polac­ca dei Razio­na­li­sti espri­me la sua pie­na soli­da­rie­tà Continua ⋯▸

Spe salvi fortuna iuvat


Pubblicato in Religioni e sètte
20 Gennaio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Ho in can­tie­re un post sul pol­pet­to­ne ‘Spe sal­vi’, del­la qua­le – man­co a dir­lo – non con­di­vi­do pres­so­ché nul­la. Intan­to, ecco un arti­co­lo lun­go e bel­lo di Gala­ri­co sull’enciclica, tro­va­to in Clerofobia.it:

Il cri­stia­ne­si­mo non ave­va por­ta­to un mes­sag­gio sociale‐rivoluzionario come quel­lo con cui Spar­ta­co, in lot­te cruen­te, ave­va fal­li­to. Gesù non era Spar­ta­co, non era un com­bat­ten­te per una libe­ra­zio­ne poli­ti­ca, come Barab­ba o Bar‐Kochba”.
Lo dice testual­men­te papa Ratzin­ger nell’enciclica Spe sal­vi. Fare le rivo­lu­zio­ni è peg­gio d’una con­dan­na, una sor­ta di male­di­zio­ne divi­na, pro­prio per­ché fal­li­sco­no tut­te!
Per for­tu­na Cri­sto non ha mai chie­sto que­sto ai suoi disce­po­li, alla sua chie­sa. “Ciò che Gesù, Egli stes­so mor­to in cro­ce, ave­va por­ta­to era qual­co­sa di total­men­te diver­so: l’incontro col Signo­re di tut­ti i signo­ri, l’incontro con il Dio viven­te e così l’incontro con una spe­ran­za che era più for­te del­le sof­fe­ren­ze del­la schia­vi­tù e che per que­sto tra­sfor­ma­va dal di den­tro la vita e il mon­do”.
Mira­co­lo! L’uomo schia­vo fuo­ri pote­va diven­ta­re libe­ro den­tro! [segue -> ]

Oggi sei stato/a all’Angelus? Bene. Ora leggi, cazzo, leggi!


Pubblicato in Religioni e sètte
20 Gennaio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Sì par­lo a te, che oggi sei stato/a tut­ta la mat­ti­na in piaz­za s. Pie­tro a Roma. O in piaz­za Duo­mo a Mila­no, davan­ti al maxi­scher­mo. Tu, che hai pas­sa­to ore in pie­di, fra can­ti, pre­ghie­re, stret­te di mano e slo­gan per la tol­le­ran­za. Tu che hai volu­to dire al San­to Padre «Dove­vi esser­ci, dove­va­no far­ti par­la­re! Ciò che ti han­no fat­to è sta­to ingiu­sto!». Tu che hai applau­di­to quan­do il Papa ha det­to «Andia­mo avan­ti in que­sto spi­ri­to di fra­ter­ni­tà e amo­re per liber­tà e veri­tà, e impe­gno comu­ne per una socie­tà fra­ter­na e tol­le­ran­te», per­ché ci cre­di vera­men­te.
Tu che sostie­ni la vera lai­ci­tà, la liber­tà di paro­la per tut­ti, la neces­si­tà di un fran­co dia­lo­go. Tu che sei con­tro la cen­su­ra, l’oscurantismo, la pro­pa­gan­da, e con­tro la fazio­si­tà, la rigi­di­tà di pen­sie­ro, la durez­za di cuo­re. Sì, tu.

Tu che cre­di in tut­to que­sto, esat­ta­men­te per que­sto, ora dedi­ca 5 minu­ti – ma che dico, ne basta­no 3 – a leg­ge­re l’articolo che segue. Fal­lo per l’obiettività e coe­ren­za che ti appar­ten­go­no, per l’amore del­la veri­tà che pro­vi, per la rab­bia e l’indignazione che giu­sta­men­te que­ste cose ti susci­ta­no. Continua ⋯▸

Adorabili laici ‘intolleranti’


Pubblicato in Cultura e società e Religioni e sètte
18 Gennaio 2008
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pove­ra pic­co­la inno­cen­te chie­sa, ridot­ta al silen­zio da un mani­po­lo di con­te­sta­to­ri intol­le­ran­ti e vio­len­ti! Così ovvia­men­te è sta­ta let­ta da tan­ti cre­den­ti cat­to­li­ci la noti­zia del­la man­ca­ta visi­ta del papa alla Sapien­za di Roma, e quel che è peg­gio da tan­ti poli­ti­ci e intel­let­tua­li che lai­ci si con­si­de­ra­no.
Ma è anda­ta vera­men­te così? Dav­ve­ro si è trat­ta­to di un attac­co inde­bi­to, di un distor­to sen­so di lai­ci­tà, di ver­go­gno­sa cen­su­ra?

Con­si­de­ran­do che si è trat­ta­to di una *pro­te­sta* (legit­ti­mo dis­sen­so), i cui moti­vi sono *fon­da­ti* (e non ideo­lo­gi­ci), e che la deci­sio­ne di non veni­re è sta­ta pre­sa dal papa stes­so (men­tre in uni­ver­si­tà lo aspet­ta­va­no), chia­ra­men­te NO.
Ma è quel­lo che voglio­no *far­ci cre­de­re*, Continua ⋯▸

Il Papa consiglia, ma riflettiamoci


Pubblicato in Lettere ai direttori e Ateismo e Umanesimo
20 Ottobre 2007
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Invia­ta ai mag­gio­ri quo­ti­dia­ni il 11/09/2007 – Caro diret­to­re,
con­ver­rà che, se uno sti­ma­to intel­let­tua­le lan­cia un mes­sag­gio all’Europa inte­ra, è bene riflet­ter­ci sopra. E se a far­lo è il Papa, cre­den­ti e non cre­den­ti sia­mo tut­ti chia­ma­ti a rispon­de­re, tan­to per la leva­tu­ra del per­so­nag­gio quan­to per la sua inten­zio­ne di par­la­re, appun­to, a tut­ti.
Cosa pen­sa­re allo­ra del­le sue ulti­me paro­le, quel­le pro­nun­cia­te in Austria? Continua ⋯▸