Uaar ieri e oggi: 30 anni e 30 e lode!

Trent'anni e non sentirli, l'umanesimo ateo rende giovani? ;-)
Pubblicato in Ateismo e Umanesimo
19 settembre 2017 + edit 5 ottobre 2018
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

In occa­sio­ne del suo tren­ten­na­le, l’Uaar – Unio­ne degli Atei e degli Agno­sti­ci Razio­na­li­sti, asso­cia­zio­ne nazio­na­le –  si è fat­ta un gran bel rega­lo: così oggi si pre­sen­ta a soci, sim­pa­tiz­zan­ti e oltre.

Uaar, festival laico umanista 2017

Net­to, chia­ro, for­te, final­men­te!
Gran­de Uaar!

Altri (atei, e maga­ri soci) for­se stor­ce­ran­no il naso. Per me è un dop­pio festeg­gia­re. È un pas­so impor­tan­tis­si­mo – essen­zia­le – que­sto ‘lai­co uma­ni­sta’ spa­ra­to in gran­de pro­prio dall’Uaar (che mal­gra­do abbia da sem­pre  valo­ri uma­ni­sti nel suo DNA, ha sem­pre sten­ta­to a dare que­sta imma­gi­ne di sé al pub­bli­co, pre­fe­ren­do il sec­co par­la­re di atei­smo e lai­ci­tà).

E anche se al tito­lo­ne dovrà anche segui­re il cor­ri­spon­den­te rac­con­to dell’etica che esso rap­pre­sen­ta – occa­sio­ne man­ca­ta al festi­val, in effet­ti, in cui si par­le­rà di alcu­ne cose da essa deri­van­ti ma non appun­to del fra­mework di rife­ri­men­to – il mes­sag­gio è sta­to lan­cia­to: il mon­do ateo non è più tan­to cat­ti­vo e super­fi­cia­le ‘per defi­ni­zio­ne’, se per defi­ni­zio­ne è anche lai­co uma­ni­sta.

Applau­si e buon lavo­ro!

UAAR – Festi­val Lai­co Uma­ni­sta “Trent’anni… da non cre­de­re”
6 otto­bre – 8 otto­bre
Piaz­za del Duca, 60019 Seni­gal­lia AN, Ita­lia
L’evento su Face­book: https://www.facebook.com/events/126733994723896/