Tutti i post in: Cultura e società

Niente contro i gay. Un Family Day senza (buon) senso.


Pubblicato in Cultura e società e Religioni e sètte
21 giugno 2015
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Al fami­ly­day non un pro­ble­ma gen­der, ma di sem­pli­ce buon sen­so. Che nono­stan­te il rove­scia­men­to dei signi­fi­ca­ti col qua­le inden­de­va­no con­vin­cer­ci (e con­vin­cerSI) di non ave­re ‘nien­te con­tro i gay’, è com­ple­ta­men­te man­ca­to a chi vi ha par­te­ci­pa­to.Il Family Day raccontato da un’Eretica

Que­sta gen­te, cir­ca un milio­ne 400mila solo a Roma ieri (esclu­den­do pure dal con­to i tan­ti bam­bi­ni più pic­co­li – che era­no lì solo per­ché c’erano i geni­to­ri e non pote­va­no capi­re un acci­den­ti del moti­vo per cui ‘mam­ma­fem­mi­na e papà­ma­schio’ fos­se­ro così agi­ta­ti – comun­que una cifra note­vo­le, e solo in rap­pre­sen­tan­za), vive con una men­ta­li­tà arre­tra­ta e osti­le che Continua ⋯▸

Caro credente disinformato sul ‘pericolo gender’…


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo
19 giugno 2015
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Tor­no sul­la que­stio­ne per­ché la tro­vo un sin­to­mo gra­vis­si­mo.

Doma­ni 20 giu­gno a Roma talu­ni (e spe­ro in un flop di nume­ri) mani­fe­ste­ran­no con­tro un fan­to­ma­ti­co ‘peri­co­lo gen­der’, per una scuo­la pub­bli­ca che non accen­ni a modi di esse­re diver­si dai ruo­li uomo/donna e alle alter­na­ti­ve alla fami­glia uomo‐donna.
In ulti­ma ana­li­si, ma con par­ti­co­la­re dispie­go di noti­zie infon­da­te e impe­gno nel distor­ce­re i signi­fi­ca­ti, oppo­nen­do­si a for­me di esi­sten­za e cop­pia che non sia­no quel­le det­ta­te da dio e arti­fi­cial­men­te defi­ni­te ‘leg­ge natu­ra­le’.

A me ‘sta cosa sta gran­de­men­te sul caz­zo.

Non tan­to e non solo per il soli­to del tut­to imme­ri­ta­to male che si rac­con­ta del­la comu­ni­tà LGBT. È, più in gene­ra­le, un sin­to­mo di Continua ⋯▸

Chiesa e pedofilia, la sempre troppo lunga strada verso una vera redenzione.


Pubblicato in Cultura e società e Religioni e sètte
16 giugno 2015
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La buo­na noti­zia è che qual­co­si­na si muo­ve. La cat­ti­va è che si muo­ve solo qual­co­si­na.

Papa Fran­ce­sco ha, o alme­no annun­cia, buo­nis­si­me inten­zio­ni con­tro la pia­ga mar­cia del­la pedo­fi­lia nel cle­ro. Quan­to poi *fac­cia* effet­ti­va­men­te è sem­pre trop­po poco, mal­gra­do i tito­lo­ni sui gior­na­li ad ogni suo sospi­ro.

papa francesco pedofilia pulizia

In que­sto caso, la noti­zio­na è che: Continua ⋯▸

Domanda intelligente, risposta stupida. Il papa non si smentisce.


Pubblicato in Cultura e società e Religioni e sètte
16 gennaio 2015
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Il papa, come un tre­di­cen­ne qua­lun­que, pren­de­reb­be a caz­zot­ti uno per insul­ti alla madre.
Com­pli­men­ti! No, Fran­ce’: sia­mo adul­ti.
A un insul­to su tua madre rispon­di a paro­le, con la disi­sti­ma, e maga­ri con una que­re­la. E poi si vede se per caso non ave­va ragio­ne quel­lo, su tua madre.

Fran­ce’ (nun t’offenni vero, si te do der tu), la reli­gio­ne – come qual­sia­si altro sog­get­to  – deve poter esse­re libe­ra­men­te cri­ti­ca­ta e anche sper­cu­la­ta. C’è modo e modo e tem­po e tem­po, ma il limi­te non può esse­re il vostro sen­tir­si ‘offe­si’. Vi sen­ti­te offe­si? Bene, rispon­de­te a tono. Ma sen­za pugni né cen­su­re.

Anche per­ché, offen­der­si è un atti­mo per chiun­que, e tu allo­ra dovre­sti pro­prio tace­re per non ‘offen­de­re’ i non cre­den­ti (e l’essere uma­no) qua­si ogni vol­ta che apri boc­ca.

papa-charlie-censura-satira

L’ateismo non è una fede, e non sta sullo stesso piano delle religioni.


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo
16 dicembre 2014
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Un recen­te 3d sul forum dell’Uaar (Unio­ne atei agno­sti­ci razio­na­li­sti) si apre con l’affermazione di un uten­te, teo­lo­go cat­to­li­co, che dice:

L’ateismo è una fede, per­ciò cre­di­no sei pure tu [ateo]”.

A sup­por­to di que­sta idea, il cre­den­te in que­stio­ne cita fra­si di Mar­ghe­ri­ta Hack, Richard Dawinks e Joa­chim Kahl, fra gli alfie­ri dell’ateismo moder­no, e chiu­de il discor­so.
Ora, l’ateismo non è una fede, come spie­go nel libro Pic­co­lo manua­le di Uma­ne­si­mo ateo (vedi fine post).
Ma di fron­te a simi­li argo­men­ti – e alla loro ampia dif­fu­sio­ne – una secon­da que­stio­ne mi pare essen­zia­le affron­ta­re:

Una del­le peg­gio­ri con­se­guen­ze dell’uso del­la fede è il ren­de­re inu­ti­liz­za­bi­le (ovve­ro pie­ga­re a pia­ci­men­to) l’intelligenza di cui l’individuo è indub­bia­men­te dota­to.
Un vero spre­co. E un vero dan­no.

Ecco allo­ra cosa ho scrit­to: Continua ⋯▸

Citazioni (sbagliate), che passione!


Pubblicato in Cultura e società e Religioni e sètte
9 maggio 2014
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Sul grup­po Fede e scien­za a con­fron­to su Fb, è sta­ta ripor­ta­ta una fra­se di Ein­stein: “La scien­za sen­za la reli­gio­ne è zop­pa, la reli­gio­ne sen­za la scien­za è cie­ca”.
Ora, lo spun­to è inte­res­san­te ma per i miei gusti è sta­to pro­po­sto in modo ambi­guo. La cita­zio­ne di Ein­stein nel suo con­te­sto ha tut­to un altro signi­fi­ca­to, e poi non si capi­sce dove chi scri­ve ‘vuo­le anda­re a para­re’.
A ‘discol­pa’ di chi ha aper­to la discus­sio­ne c’è che Continua ⋯▸

Confrontarsi con i credenti. Cosa dire, ma soprattutto come dirlo?


Pubblicato in Cultura e società e Religioni e sètte
4 ottobre 2013
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Sul forum Uaar un gio­va­ne ateo chie­de una mano nel dia­lo­go che sta aven­do con un’amica “mol­to ma mol­to cre­den­te”, nel­la spe­ran­za che leg­gen­do argo­men­ta­zio­ni rile­van­ti lei pos­sa capi­re meglio il suo pun­to di vista. Corag­gio­sa­men­te (pote­va appun­to limi­tar­si a leg­ge­re), l’amica si iscri­ve al forum e rispon­de ad alcu­ni inter­ven­ti. Appa­re subi­to chia­ro quan­to for­te­men­te cre­da, e sul­la base di cosa: poche let­tu­re ‘giu­ste’ (con­ver­sio­ni, espe­rien­ze, la Bib­bia, pre­su­mo non tut­ta), un per­cor­so per­so­na­le non faci­le, qual­che pre­giu­di­zio sugli atei duri e disin­for­ma­ti, mol­to ma mol­to sen­ti­men­to.
Si vede anche la qua­li­tà del­le rispo­ste dei foru­mi­sti, e il loro approc­cio alla situa­zio­ne, a vol­te sbri­ga­ti­vo e pro­vo­ca­to­rio, in altri casi più pre­ci­so, inter­ro­ga­ti­vo e acco­glien­te.
In tut­ti i casi, com’era for­se pre­ve­di­bi­le, gli argo­men­ti cado­no nel vuo­to e pre­sto l’ospite spa­ri­sce. Non deve cer­to aver aiu­ta­to Continua ⋯▸

Ho messo in forno la versione 5


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo e Religioni e sètte
3 settembre 2011 + edit 15 aprile 2012
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cari tut­ti, que­sto è un annun­cio epo­ca­le: è in arri­vo arri­va­ta fra­gran­te e pro­fu­ma­ta l’ultima ver­sio­ne del ‘Pic­co­lo Manua­le di Uma­ne­si­mo Ateo’!!
Di epo­ca­le – oltre a un buon 25% di con­te­nu­ti in più e miglio­rie a iosa – c’è che que­sta vol­ta vedrà la luce anche su CARTA STAMPATA.

Hai let­to bene: il Pic­co­lo Manua­le sarà dispo­ni­bi­le in 3D – 320 pagi­ne in car­ta reci­cla­ta e coper­ti­na nuo­va di zec­ca – e ordi­na­bi­le sia onli­ne che in ogni libre­ria che si rispet­ti! 
In più, par­te del rica­va­to sarà devo­lu­to in bene­fi­cen­za.  Meglio di così?

Man­ca vera­men­te poco, per­ciò tene­te­vi in tasca qual­che spic­cio­lo e… sta­te pron­ti!

O sono solo lacrime di coccodrillo


Pubblicato in Cultura e società e Religioni e sètte
13 dicembre 2009
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Enne­si­mo scan­da­lo pedo­fi­lia nel cle­ro.
Il Papa ango­scia­to pro­met­te una Let­te­ra Pasto­ra­le
agli irlan­de­si (?), e intan­to pre­ga per le vit­ti­me.

BASTA CHIACCHIERE!

Pedo­fi­li subi­to spre­ta­ti e in gale­ra,
chi ha taciu­to e coper­to, pure.
Pre­ven­zio­ne e con­trol­li a tap­pe­to,
obbli­go di denun­cia e inda­gi­ni tra­spa­ren­ti,

pro­fon­da auto­cri­ti­ca sul con­cet­to di ‘ispi­ra­zio­ne divi­na’
Ora! O basta lacri­me di coc­co­dril­lo!
E voi gen­te, smet­tia­mo­la di dare fidu­cia
al pre­te a sca­to­la chiu­sa!
È chia­ro o no che che il rischio esi­ste
(e la fede NON BASTA)?

170 pagine di umanesimo ateo


Pubblicato in Cultura e società e Ateismo e Umanesimo e Religioni e sètte
20 settembre 2009 + edit 28 settembre 2009
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

L’estate è fini­ta? Pio­ve a dirot­to? Da oggi, 20 set­tem­bre, il tuo inver­no sarà un po’ più cal­do: è onli­ne la nuo­va ver­sio­ne 4.0 del Pic­co­lo manua­le di Uma­ne­si­mo ateo!

Ti va di leg­ge­re un bel libro su atei­smo e uma­ne­si­mo? Vuoi affi­na­re i tuoi argo­men­ti e aggiun­ge­re frec­ce al tuo arco di scet­ti­co impe­ni­ten­te? Ti inte­res­sa sco­pri­re per­ché – come per­so­na mora­le e non cre­den­te – il ter­mi­ne ‘lai­co’ non basta? Vuoi saper­ne di più su Dio, le reli­gio­ni, la dot­tri­na cri­stia­na?

Nutri i tuoi dub­bi con il Pic­co­lo Manua­le! Sca­ri­ca l’ebook in PDF, o vola a leg­ger­ti il libro diret­ta­men­te. E poi.. fam­mi sape­re!